Contratto di fornitura di servizio Tra la ditta cec.group SRL. con sede in Via Lauro, 95/A 35010 Cadoneghe PD Italia, di seguito chiamato “fornitore”

e

e il soggetto sottoscrittore del servizio, attraverso il meccanismo del “carrello della Spesa”, opportunamente identificato attraverso l’inserimento della propria anagrafica e generazione di idonea coppia “username” e “password” , di seguito chiamato “cliente”

si conviene e stipula quanto segue

Il fornitore si impegna a mettere a disposizione del cliente una quantità di tempo predefinita e prepagata, al fine fornire la consulenza in merito all’argomento indicato dal cliente.

Il fornitore si impegna a fornire risposte e spiegazioni in merito ad argomenti per i quali ha competenza e che sarà confermata prima dell’accettazione del pagamento.

Eventuali pagamenti relativi ad argomenti di cui il fornitore non ha competenza, saranno immediatamente restituiti. Il cliente, per mezzo di un programma di gestione, può acquistare con pagamento anticipato ticket di tempo variabili da 15, 30, 60 minuti, ai prezzi indicati nel programma.Il pagamento anticipato del ticket darà diritto ad essere richiamati in uno degli intervalli di tempo indicati dal cliente. Qualora, nel corso della telefonata emergessero esigenze diverse da quelle anticipate e non di competenza del fornitore, l’importo pagato sarà restituito.

La telefonata verterà esclusivamente sull’argomento o sugli argomenti indicati dal cliente in fase di acquisto del ticket. Nessun argomento diverso da quelli indicati potrà essere introdotto senza esplicito consenso del fornitore.

Il fornitore si impegna a richiamare il cliente in una delle fasce orarie indicate ed entro un tempo massimo di 48 ore.

Eventuali impedimenti del fornitore saranno comunicati al cliente prima della scadenza del termine di 48 ore, dalla richiesta. L’impossibilità di fornire la consulenza da parte del fornitore, anche per cause di forza maggiore, comporterà l’immediata restituzione di quanto pagato dal cliente.

Nel caso il cliente non fosse disponibile negli orari da lui indicati, saranno segnalati via mail i tentativi di contatto telefonico e dopo il terzo tentativo con esito nullo il ticket verrà incamerato senza alcun rimborso. Non saranno accettate interruzioni durante la fornitura del servizio telefonico, che sarà quantificato in automatico dal gestore della telefonata. Allo scadere del tempo il cliente sarà avvisato dell’imminente fine della telefonata.

L’eventuale prolungamento di una consulenza telefonica sarà possibile esclusivamente dopo il pagamento di un ulteriore ticket. L’utilizzo di un tempo inferiore a quello pagato non darà luogo a rimborso.

La consulenza prevede esclusivamente servizio in voce, è escluso l’invio di documenti di qualsiasi tipo a completamento di quanto comunicato a voce, eventuali leggi, documenti, fac simile o altro potranno essere inviati dal fornitore a suo insindacabile giudizio.

Nel caso in cui dopo il servizio telefonico, il cliente desse corso ad un ordine di consulenza sul medesimo argomento, il costo del ticket o dei tickets pagati per il medesimo argomento, sarà detratto da quello della consulenza.

Non sono detraibili tickets pagati su argomenti diversi da quelli oggetto di eventuale consulenza successiva.

Il sistema di pagamento emetterà in automatico una ricevuta di pagamento, a seguito del quale sarà emessa regolare fattura elettronica.